Sud Africa e il Mercato dell'arte e del design

Quando la natura è selvaggia e incontaminata e riesce ad incantarci con tutta la sua vita pulsante a volte ci fa tralasciare altrettante bellezze che sono in realtà a portata di mano. E’ su tutti i giornali ed i cataloghi di viaggi che il Sud Africa offre tante possibilità di esperienze in parchi e riserve, anche malaria free. Poche pubblicazioni parlano delle incredibili emozioni che questo paese offre nel campo dell’arte moderna, sì parliamo di arte moderna e non di manufatti da villaggio. L’arte in Sud Africa, intesa come mercato dell’arte a livelli internazionali, offre possibilità di itinerari inediti tra Joannesburg, Cape town, fino a Port Elisabeth attraversando la famosa Garden route. Alcuni nomi per individuare possibilità di tappe e visite sono le gallerie d’arte Whatiftheworld (Joannesburg e Capetown), Brundyn+ (Capetown), Smacgallery (Joannesburg, Capetown, Stellenbosch).
Negli ultimi decenni l'interesse verso l'arte africana è esploso a livello internazionale e attira l'attenzione dei musei di tutto il mondo e delle più grandi collezioni.
Nel 2014 Cape Town è stata scelta come capitale mondiale del design dando prova di essere pronta ad un percorso dalle grandi potenzialità artistiche e di fatturato. Basti pensare che il 23 settembre 2017 verrà inaugurato proprio a Cape Town uno dei più grandi ed importanti musei di arte contemporanea del mondo, il Museo Zeitz di Arte Contemporanea Africana.

Per un viaggio Sud Africa, scrivete a Pablo: pablo@uvec.it , un vero appassionato della destinazione, pronto a svelare curiosità e soluzioni di viaggio per tutti i gusti.